Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

Scritto da: -

Esce il film hard di Sara Tommasi e sul web scatta la corsa al download e, allo stesso tempo, la gara a chi insulta di più la protagonista. Con misoginia stomachevole e senza pietà

saratommasibackstagefilmlucirosse.jpg

Leggevo l’articolo dell’amica Valeria Sirabella su Sara Tommasi e il suo strombazzatissimo film porno - girato sotto l’effetto di droghe, tramite ipnosi aliena o non si sa che altro - e storcevo un po’ il naso. Perché Valeria presenta l’ex valletta come una vittima, protagonista di un percorso di autodistruzione e di una discesa agli inferi che nessuno sembra impedire. E io ho un po’ di difficoltà a figurarmi le tipe come la Tommasi - lo stesso discorso l’abbiamo fatto per le olgettine del bunga bunga - come delle vittime: certo, ne vedo tutta la debolezza e la vulnerabilità, però quando si scelgono le scorciatoie, quando si decide di vendersi pur di avere i soldi facili, il minimo che ti tocca è di subire le conseguenze in termini di critica e ostracismo sociale.

Dopo però sono andato a leggermi i commenti che tanti lettori, con nome e cognome, hanno lasciato al post, e deve dire che il cinismo e la crudeltà della gente mi ha raggelato e disgustato. Non so, il tenore degli interventi è di questo genere: Ma quale vittima?? Quante cazzate in un articolo solo!! Se una nasce troia muore troia, punto! Se a sara tommasi piace fare la troia e prendere tanti ***** vuol dire che è così! Vittima del ca**o… appunto!

Ovviamente gli asterischi sono miei. Sono andato a vedere il profilo Facebook del gentiluomo che ha firmato il commento, e appare tutto sorridente abbracciato a una donna - par di capire la moglie. Mi vien da domandarmi come facciano le donne a stare con dei tipi del genere, ma a parte questo - commenti non troppo dissimili ce ne sono anche a firma di signore - ciò che più colpisce in questi interventi è l’assenza totale di pietà, l’incapacità più completa di mettersi nei panni degli altri e di provare un minimo di empatia e di solidarietà. Che sono gli elementi minimi che consentono a una società di reggersi in piedi, quindi - ad occhio - siamo messi davvero molto male. Perché si può criticare, ovviamente, ma sempre mantenendo un barlume di umanità.

(In alto, un’immagine del film - fonte Reality e Show).

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Janne Kim Siirkinen

    Già, la MISOGNIA è una PIGA da estirpare... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Gian Luca Cuccuru

    pienamente d\'accordo...ma qua si tratta di scelte (per l\'appunto!) ...fatte sicuramente di volontà!...o devo provare simpatia anche per i serial killer che dicono di sentire delle voci nella loro testa?....o per le sette che arrivano a compiere efferatezze di ogni tipo ,perchè un qualche Dio da loro venerato glielo ha imposto?cerchiamo di essere coerenti,la signorina fosse vittima devolverebbe tuttom l\'incasso a favore di chi realmente rimane incastrato in quel tipo di vita... qualcuno ha idea di quanto andrà a guadagnare la signorina in questione con questo scherzetto hard?....girato ovviamente sotto l\'ipnosi aliena?... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Christian Labrecciosa

    pietà??? una che dichiara di aver girato un film porno e di essere stata anche profumatamente pagata non ne merita di pietà, mi è stato insegnato che ogni azione genera una reazione di forza uguale e contraria quindi cosa si aspettava???? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Riccardo Spiga

    Jugh, io direi che confermo quel \"si può criticare\". Dici che bisognerebbe premettere che si tratta sempre di punti di vista, e sia, ma fare parte di una società significa anche dare per scontata l\'adesione di (quasi) tutti a un insieme minimo di valori molto generali, la cui condivisione ci rende membri di una stessa comunità. Direi che tra queste cose, in Occidente, troviamo l\'autonomia individuale e il rispetto per se stessi (cose che Sara Tommasi mi pare conosca poco), e anche (cito Gian Luca per dare più forza all\'esempio) non sparare alla gente per strada. Perché se tutto è relativo, si può finire pure per giutisificare i nazisti! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Giù Donia

    Stà ragazza farà una brutta fine...c\'è qualcosa che non và proprio nella sua testolina Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Mirco Pantani

    Beh... non capisco davvero... forse sono un cinico, non provo nessuna compassione o empatia per persone del genere, non credo che lei abbia fatto certe scelte per sfuggire alla povertà per cercare di cambiare la propria vita, alla disperata ricerca di un futuro migliore! Sinceramente non so perchè una persona normale che ha già tanto dalla vita, possa fare certe cose, forse per esibizionismo... per denaro... per piacere? Mi domando se la giornalista in questione abbia mai visto un film hard o in particolare quello della Tommasi. Sono film fatti apposta per provocare certe reazioni! Se a una pornostar gli dici che è una m****a o una t***a non si sente offesa più di tanto, naturalmente dipende anche dal modo e dalle circostanze. Ma per fare un film hard bisogna avere certe qualità! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Paolo Ufimaro

    oh ha fatto un film porno... e ora si parla di pietà? ma per favore... ha scelto e va bene così ma la pietà la proverei per chi ha difficoltà serie non per una che fa sesso per soldi, scegliendolo e venendo pure pagata bene!!! tra l\'altro, per definizione chi fa sesso per soldi è una prostituta... ma scusa ma secondo voi non era quello che voleva? far parlare di sè! e allora adesso che senso ha dire se è vittima o no? a me sembra se lo sia scelto!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Claudio Felipe

    la signorina dal momento che si è messa a girare un film del genere sapeva alle conseguenze che andava incontro(commenti volgari,e dure critiche da parte sia maschile che femminile)......purtroppo a volte ,la troppa avidità nei confronti del denaro,i guadagni facili,portano all autodistruzione del proprio decoro....ed è un peccato, perchè avendo una laurea in teoria dovrebbe avere un buon quoziente intellettivo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Crescenzo Arabia

    la compassione si potrebbe provare per quelle povere donne importate dall\'estero e costrette a prostituirsi sulle strade...non per una che fa un film di sua spontanea volontà e ci guadagna pure tanto. Più che altro mi verrebbe di farle gli auguri per gli introiti che sicuramente otterrà...anche perchè qua sono tutti buoni a criticare e a moralizzare chi gira i porno...ma poi sotto sotto... ;) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Barbara Razzoli

    mah Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Gigi D\'Argenio

    MI sembra di sapere come va a finire : qualche film porno, poi il pentimento, la conversione a fede cattolica, qualche talk-show col prete da Bruno Vespa (speriamo che faccia il plastico, almeno), poi andrà all\'Isola dei Famosi, poi scriverà un libro e raccimolerà per la vecchiaia. A me non viene voglia di insultarla, perchè dovrei ? Ma che abbia preso la solita scorciatoia, mi sembra chiaro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Anonymous User

    Ma fatemi capire, questa è famosa perchè ha parlato di signoraggio bancario senza mutande, ha gestito giri di prostituzione con Berlusconi, l\'ha data ad ogni pappone pieno di soldi che l\'ha incontrata negli ultimi 10 anni e ha girato un film porno per invidia verso Belen... e bisogna provare empatia? Ma quale sarebbe l\'attegiamento giusto? Trattarla come una povera malata di mente? Sarei anche d\'accordo, per carità... ma associargli un handicap mi sembra pure più crudele che darle, serenamente, della sgualdrina. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Anonymous User

    Ascoltate questa registrazione: http://soundcloud.com/pasfermiamolebanche/20120709-212632 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Roberto Conte

    Forse il porno è l\'espressione meno ipocrita di un sistema in cui incapaci vallettine vengono ricoperte d\'oro come ricompensa di una forma particolare di clientelarismo. Andrebbero eliminate di botto o col botto proprio fare voi! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Vanessa Jourghen

    Film COMPLETO, Download e Streaming (NO FAKE) – Sara contro tutti:http://provatestblog1.blogspot.it/2012/07/link-streaming-sara-tommasi-la-mia.html Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Maria Bianchi

    Sentite cosa dice Sara...http://soundcloud.com/pasfermiamolebanche/20120709-212632 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Fabio Cervellati

    Bah, se fossero stati gli alieni, dimostrerebbero per lo meno cattivo gusto nelle scelte, l\'ipotesi droga è pura idiozia, e anche se fosse , di certo non avrebbe influito sulla scelta del fare un film porno. Magari sul livello della interpretazione si, in senso assolutamente negativo. Io vedo solo una triste rappresentazione di uno dei lati peggiori della donna moderna: L\'apertura opportunista delle gambe. Nessuna emozione. Bruttissimo film. Bocciata. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Gianni Ippolito

    Ciao,io ho visto il film su questo sito:http://www.saracontrotutti.comBuona Visione.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Ferlo E Dona

    Wow sono stato citato in questo bell\'articolo. Che onore :) In ogni caso la prego di non permettersi mai più di riportare in un articolo pubblico quello che lei vede o desume dal mio profilo facebook. A meno che questo non sia il suo modo di fare giornalismo, cosa che io non approvo, perchè la dove lei risulta un giornalista per me rimane un pennivendolo. E la donna che mi abbraccia, che è la mia fidanzata, ribadisce che non deve permettersi di giudicare le donne, perchè se quella \"donna\" ha fatto un film porno vuol dire che le è piaciuto VENDERE la sua dignità. E sicuramente non è un modello da seguire. Non sono un moralista, non sono un bigotto, ma dico quello che penso. I \"mi piace\" che ho preso nel mio commento testimoniano che non sono l\'unico a pensarla in quel modo. Quindi va... finiamola. Grazie... anche per il \"gentiluomo\" :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Domenico Gangarossa

    signor spiga.. d\'accordo con te..ma l\'Italia è un paese di falsi moralisti.. tutta gente per bene.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Alessandra Pagliari

    Sarò breve: mi dispiace per le scelte che sta facendo questa ragazza, mi dispiace che sia stata lasciata sola da chi l\'amava (qualcuno che l\'ama ci sarà, no?), io credo che vada aiutata. Lei mi fa una pena immensa, invece gli uomini che commentano quel che fa la Tommasi utilizzando termini volgari, misogini, violenti, offensivi nei confronti di una donna li trovo disgustosi e abominevoli. Concordo in pieno con l\'articolo e con il pensiero di chi l\'ha scritto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Alessandra Pagliari

    Concordo in pieno con quanto scritto dall\'autore nell\'articolo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Mario Branco

    Dopo Sara Tommasi Sky punta su un mito del cinema hot: Moana Pozzi. Settimana dedicata a lei ecco il link per le info http://hotclub.sky.it/hotclub/speciali/speciale_moana.html Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Sara Tommasi film: la corsa al download e la crudeltà della gente

    Posted by: Riccardo Fedi

    Siamo alle solite. L\'Italia è un paese di razzisti che affermano di non esserlo. Scritto il Date —