Nicole Minetti a Quinta Colonna: Salvo Sottile naufraga anche senza Schettino

Scritto da: -

Salvo Sottile si occupa di Nicole Minetti e intervista Angelino Alfano, ma si guarda bene dal chiedere perché l'ex pupilla di Silvio ora dovrebbe fare un passo indietro

nicoleminettiregione.jpg

Potrei raccontarvi che ieri Salvo Sottile, visti i flop delle prime puntate che riciclavano i casi di cronaca nera dell’anno, per rilanciare la sua nuova trasmissione - Quinta Colonna, in prima serata su Canale 5 - ha provato a buttarla in politica, con un’intervista (e qua già si capisce lo stato confusionale del giornalista) ad Angelino Alfano. Uno che alle volte dà l’impressione di addormentarsi da solo, ascoltano quello che dice.

Potrei raccontarvi che Sottile parlava di Alfano come ex “autorevolissimo” ministro e che a ogni boiata del segretario Pdl chiosava con un “chiarissimo”. Certo, se si vinceva l’effetto Valium, ascoltare quello che doveva essere il delfino dell’Unto appariva un’esperienza quasi affascinante nel suo surrealismo: il ticket del Cavaliere con una donna? Se Berlusconi scende in campo vince da solo. Le primarie? Sono il metodo migliore del mondo, ma se Berlusconi scende in campo non servono a nulla. I malumori degli ex An? A sentire il nome di Berlusconi si sono messi tutti ad applaudire. E via di questo passo: ormai un caso umano.

Potrei raccontarvi che in seguito si è passati a discutere dell’affaire Nicole Minetti, anche se al segretario del Pdl il buon Sottile non chiede nulla, semplicemente una conferma di quello che ha già detto sull’opportunità delle dimissioni. Nessuno che si sogni di domandare ai berluscones perché l’ex consigliera modello, almeno tale ci veniva presentata nelle parole di padron Silvio, ora sia trattata da reproba.

Potrei raccontarvi che in conclusione si è passati a discutere della number one delle olgettine con Vittorio Sgarbi, Oscar Giannino e Paolo Del Debbio (tra i fondatori di Forza Italia e inventore delle interviste taroccate per strada). Insomma, viva il pluralismo politico. Quando una giornalista di Oggi, l’unica voce non omologata, prende la parola per dire l’ovvio: se si chiede la testa della Minetti si deve fare da parte anche Berlusconi, Sottile chiude subito la discussione.

Ecco, potrei raccontarvi tutto questo, ma ha ancora senso rimarcare che l’informazione Mediaset è meno attendibile delle chiacchiere da bar, e che quando parla anche solo di striscio del padrone si trasforma prontamente in servizio promozionale?

(In alto: Minetti ieri al consiglio regionale - fonte: Infophoto).

Vota l'articolo:
3.83 su 5.00 basato su 12 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Nicole Minetti a Quinta Colonna: Salvo Sottile naufraga anche senza Schettino

    Posted by: Stefano Ragni

    Io ho chiesto a Sottile di informarsi, per dovere di cronaca, se il pagamento a Schettino c\'è stato realmente o no. Non mi ha mai risposto. E credo mi abbia bloccato l\'account twitter esattamente 3 minuti dopo aver scritto questo:http://twitter.com/salvosottile/status/224223586892775425possibile? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Nicole Minetti a Quinta Colonna: Salvo Sottile naufraga anche senza Schettino

    Posted by: Anonymous User

    Per questo caro Salvo sei finito su http://insultailvip.wordpress.com Scritto il Date —