Bersaglio mobile: Ferrara fa il liberista e Mieli vuole Monti a vita (ecco il nostro giornalismo)

Scritto da: -

Le riflessioni da brivido dei nostri grandi(?) columnist: Mieli vuole abolire la democrazia e tenere Monti al governo per sempre, Ferrara predica il liberismo e intasca assegni di tre milioni di soldi pubblici per il suo giornale

gferrara.jpg

Come gli anni scorsi, a fare informazione durante il periodo estivo, sul piccolo schermo, resta solo La 7. E così ieri Mentana ha allestito uno speciale del suo Bersaglio mobile per parlare della crisi e del nuovo allarme spread, con ospiti di prima grandezza (almeno in senso quantitativo, diciamo così) del nostro establishment culturale, come Paolo Mieli e Giuliano Ferrara.

Il primo, ex direttore del Corriere della Sera e voce della borghesia settentrionale, ci spiega la sua idea di democrazia: che si voti, dice Mieli, ma poi centrodestra e centrosinistra, in caso di vittoria, dovrebbero impegnarsi a fare Monti ministro dell’Economia. Insomma, la democrazia come facciata, come orpello formale, come contentino per il popolo: facciamoli pure votare gli italiani, poi però - qualunque cosa decidano - sia ben chiaro che niente e nessuno può deviare dalla rotta tracciata dall’attuale premier e dettata dall’Europa.

Poi tocca a Giulianone, voce del berlusconismo e quindi del centrodestra italiano. Che fa il liberista, insieme al professor Alberto Alesina in collegamento dall’Inghilterra: straordinari questi economisti che continuano a propinarci le ricette monetariste come fossero il Vangelo, quando sono chiaramente all’origine della crisi che è scoppiata negli Stati Uniti nel 2008 e poi ha investito l’Europa!

Ma ancora più straordinario Ferrara, che fa il liberista e l’antistatalista dall’alto di un contratto con mamma Rai gentilmente elargitogli per ragioni politiche e dall’alto dei tre milioni di euro di finanziamento pubblico ricevuti dal suo giornale Il Foglio (tiratura: 1600 copie). Per non parlare poi dell’amicizia con quel vecchio monopolista della tv. Questi sono gli intellettuali de noantri, pensa come siamo messi!

(Foto - Infophoto).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Bersaglio mobile: Ferrara fa il liberista e Mieli vuole Monti a vita (ecco il nostro giornalismo)

    Posted by: Alessandra Catsicas

    in proposito non posso esimermi dal linkare dai articolo 21:http://www.articolo21.org/2012/07/furto-di-informazione-letteraappello-su-media-e-spread/ Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Bersaglio mobile: Ferrara fa il liberista e Mieli vuole Monti a vita (ecco il nostro giornalismo)

    Posted by: Riccardo Spiga

    Grazie Alessandra, mi sembra una lettura decisamente consigliabile, qua potete trovare il testo completo: http://www.gadlerner.it/2012/07/25/appello-contro-linformazione-neoliberista.html Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Bersaglio mobile: Ferrara fa il liberista e Mieli vuole Monti a vita (ecco il nostro giornalismo)

    Posted by: Gulinati Inglis

    IL VERO PROBLEMA E CI SONO TROOPI INTERESSI SOTTO ED IL TUTTO GIOCA A SFAVORE DEL POPOLO ITALIANO?(QUESTI SONO TUTTI SULLE NOSTRE SPALLE E GLI FREGA NIENTE DEL POPOLO) Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Teleipnosi.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainment di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano